“Il Longobardo” di Marco Salvador

Il monaco di nome Teja mi scrutava con sospetto. Ho creduto che causa della sua diffidenza fosse il mio abbigliamento, troppo ricco per un prete. Non era così, ora lo so. Egli semplicemente diffida di tutti coloro che mettono piede nella chiesa della quale è il nuovo Custode.

Italia, VII secolo d.C.
Rotari, figlio del duca di Brescia. Giovane e ribelle, è uno dei pretendenti alla corona del regno longobardo.
Le sue avventure vengono narrate da Stiliano, compagno inseparabile del suo signore. Insieme, i due affronteranno agguati, viaggi avventurosi, vendette, e cercheranno di superare indenni gli intrighi orditi da Andras, monaco e mago ravennate dalla crudeltà luciferina. Il romanzo è ambientato durante la reggenza del regno da parte di Teodolinda, regina cristiana di un popolo, quello longobardo, per gran parte ancora di fede ariana.


Per approfondire

  • Paolo Diacono. Historia Langobardorum
  • J.Jarnut. Storia dei Longobardi

6 COMMENTS

  1. With havin so much content do you ever run into any problems of plagorism or copyright infringement?
    My site has a lot of completely unique content I’ve either authored myself or outsourced but it looks like a lot of it is popping it up all over the internet without my permission. Do you know any solutions to help prevent content from being stolen? I’d genuinely appreciate it.

  2. My religion had reduced me to a tainted being more inclined
    to the back alleyways of imperfection than the open beaches of innocence.
    Let yourself feel the wash of love and positive energy that your connection brings.
    and I might be a little graphic for you, but it’s intended to
    help enrich your relationship with that one person that you love with all you are.

LEAVE A REPLY