Nel secondo quarto della notte Ben-Atar, svegliato da una carezza, immagina in cuor suo che anche nel sonno la Prima Moglie non dimentichi di ringraziarlo del piacere donatole. Nell'oscurità che dolcemente lo avvolge accosta alla bocca la mano che lo accarezza per imprimervi ancora un bacio. Ma la ruvidezza della pelle e il calore irradiato verso le sue labbra lo rendono immediatamente consapevole dell'errore e con disgusto respinge la...
Il vento fischiava impetuoso fuori le ampie mura del monastero di Saint-Géraud. In Auvergne nonostante fosse primavera inoltrata, il freddo e il gelo non sembravano intenzionati a mollare la presa sui campi e sulle montagne, gettando nella disperazione i contadini e gli abitanti dei piccoli borghi. Nella sala capitolare del monastero, riscaldata e illuminata da un ampio camino in cui ardeva un possente fuoco, alcuni uomini parlavano animatamente di...