Home Libri Medioevo

Medioevo

All'interno della categoria tutti i romanzi ambientati tra la caduta dell'impero romano d'Occidente (476 d.C.) e la scoperta dell'America (1492 d.C.).

Mattina del 5 agosto 1300, nelle paludi ad ovest di Firenze. Avevano abbandonato i cavalli accanto a un casolare, sulla via di Pisa, sotto il sole già alto. Di lì si erano diretti verso il letto del fiume, che scorreva a un paio di leghe, invisibile tra i canneti e le macchie di vegetazione palustre. La piccola colonna arrancava da oltre due ore sul terreno intriso d'acqua. Estate del 1300. Dante...
Nell'anno 575 dopo l'egira, chiamato dai miscredenti anno del Signore 1177, durante il sacro mese di lutto Moharram, che in quest'epoca cadeva nel periodo più caldo dell'estate, Dio inviò la salvezza nella sua forma più imprevedibile a Colui che tra i suoi fedeli Egli amava sopra ogni altro. XII secolo d.C, Terrasanta e Svezia. Arn Magnusson, comandante dei templari di Gaza, salva alcuni viandanti saraceni dall'attacco di un gruppo di banditi....
Era quasi l’alba e la fortezza cominciava a riprendere vita. Friderich si svegliò in un attimo, come gli capitava da sempre, rendendosi conto che era stato il latrato di uno dei mastini di Gotwin a strapparlo dal sonno. Gli altri rumori arrivavano più soffusi e la luce che filtrava dalla stretta finestra era ancora indistinta. Per un istante, i suoi occhi grigio-azzurri misero a fuoco le travi di legno scuro...
Filippa osservò la sua immagine nello specchio. Il risultato le piacque e calmò un poco il tremito che l'agitava: alta, di una bellezza forte come il suo carattere, indisponibile al ruolo di moglie docile e obbediente che tanto sarebbe piaciuto al marito Guglielmo, conte del Poitou e duca di Aquitania, il feudatario più ricco e potente della Francia, i cui domini superavano di molte volte quelli dello stesso sovrano.  Ducato...
Primavera 1334, Chaberton Francois scelse la via dei lupi. I lupi sono coraggiosi, inseguono gli stambecchi sui versanti più scoscesi della montagna, dove l'uomo rischia a ogni passo di ammazzarsi. I lupi sono scaltri, risalgono le valanghe in cerca di animali uccisi e camminano in fila sulla neve, ricalcando le orme dei compagni per fare meno fatica. Secolo XIV, territori del Delfinato e della contea di Savoia. Francois, reggente di Bardonecchia, guida...
Venezia, lunedì 15 aprile 1565. «Córi, che i cava su i morti!» La voce si sparge con la velocità delle moreie1 che fuggono dalla nave in fiamme. La Serenissima ha deciso. Le ossa dei veneziani, ormai troppe, e troppo strette le une alle altre nei pochi palmi di terra dei broli delle chiese, vengono dissepolte per fare spazio ai morti freschi. Ché quelli non mancano mai. Ciò che da sempre manca, a Venezia, è lo spazio, anche per...