Home Libri Età moderna

Età moderna

All'interno della categoria tutti i romanzi ambientati tra la scoperta dell'America (1492 d.C.) e la rivoluzione francese (1789 d.C.)

Augusta, 23 ottobre A.D. 1525 Al mio amico, Heinz Kreber I fuochi sono accesi. Presto le porte dell'inferno si apriranno e vomiteranno contro di voi l'odio di questo mondo. I tuoi nemici, simili a mute di cani, lasceranno alle loro spalle il loro odore fetido, come il respiro della morte. 1527, sacco di Roma Anno terribile, i Lanzichenecchi sono in marcia, stremati, affamati, pieni di rabbia e senza paga. Lontano, all'orizzonte, la preda...
Emerse dal vento. Enigma ed eresia. Un uomo in un mantello colore della notte, su un cavallo da guerra colore del granito. Un viandante. Nient'altro che un viandante in nero. Guerra dei trent'anni. Wulfgar, personaggio che abbiamo avuto modo di conoscere nel primo capitolo della trilogia, continua il suo cammino attraverso il fetore dei corpi straziati, dei villaggi bruciati, della Guerra Eterna. Con lui, al suo fianco, la sua nemesi, Rehinardt Von Dekken, principe di Kragberg. Nuovamente...
Una tempesta di gennaio infieriva ruggente sulla Manica, pregna di piovaschi i cui goccioloni scrosciavano sulle incerate degli ufficiali e dei marinai trattenuti in coperta dalle proprie incombenze. Tanto a lungo e con tal violenza aveva imperversato la tempesta, che anche nelle acque riparate di Spithead il vascello, pur all'ancora, subiva movimenti pericolosi beccheggiando leggermente sulla maretta viva, tesando a ferro le catene con strattoni improvvisi Gennaio 1794, Sud Inghilterra. Il...
Quella mattina avevo lasciato la mia dimora di Chancery Lane presto per recarmi alla Guildhall, il Palazzo delle corporazioni, dove dovevo discutere un caso in cui rappresentavo il consiglio comunale. Sebbene su di me incombesse il pensiero della tragica questione di cui avrei dovuto occuparmi al ritorno, mi godetti almeno un po' la frescura delle prime luci del giorno, mentre cavalcavo lungo una Fleet Street assai tranquilla Estate del 1540...
Mi trovavo nel Surrey in missione per conto di Lord Thomas Cromwell, quando arrivò la convocazione. Le terre di un monastero dissolto erano state assegnate a un membro del Parlamento del cui appoggio Lord Cromwell aveva bisogno, e i documenti che sancivano il titolo di proprietà di alcuni terreni boscosi erano spariti. Autunno del 1537 a Londra: l'avvocato gobbo Matthew Shardlake è costretto a lasciare Londra per eseguire un incarico...
Clementissime Domine, cuius inenarrabilis est virtus Questa mattina Sua Santità mi ha chiamato a leggergli sant'Agostino, mentre il medico applicava unguenti e balsami al suo culo purulento; uno in particolare, a quanto pare preparato con piscio di vergine ( dove avranno scovato una vergine a Roma?) e con un'erba rara proveniente dall'hortus siccus privato di Bonet de Lattes, il protomedico ebreo del Papa, puzzava in modo abominevole. Il romanzo è ambientato...