Home Libri Età moderna

Età moderna

All'interno della categoria tutti i romanzi ambientati tra la scoperta dell'America (1492 d.C.) e la rivoluzione francese (1789 d.C.)

Massiccio Fagaras, confini orientali d'Ungheria. Anno Domini 1540 La notte in cui i cavalieri scarlatti lo portarono via da tutto ciò che conosceva, e che avrebbe potuto conoscere, la luna piena era nello Scorpione, il suo segno di nascita; la sua incandescenza, quasi fosse governata dalla mano di Dio, divideva la valle in una metà oscura e in una metà di luce. Fu la luce a guidare i demoni fino alla...
15 giugno 1802, a bordo della Hèros. Avere levato l'ancora con la marea del mattino è stato un sollievo. Le voci di nuovi disordini hanno reso gli ultimi giorni in porto terribilmente inquieti: forse si prepara una rivolta ben più grave, scatenata dalla deportazione del capo brigante Toussaint, nostro passeggero e prigioniero. 1791, Haiti. Mentre nella madrepatria i cesti dei boia si riempiono di teste aristocratiche e la rivoluzione è...
La tempesta si avventò su di lui. Ne avvertì il morso a fondo, e comprese che sarebbero tutti morti se non avessero toccato terra entro tre giorni. Troppe morti in questo viaggio, pensò. Sono pilota-maggiore di una flotta di morti. Di cinque navi ne era rimasta una, di centosette uomini di equipaggio ne sopravvivevano ventotto, dei quali ormai solo una decina in grado di camminare. Gli altri - e...
Avevano portato anche i bambini, perchè un giorno lo raccontassero a figli e nipoti. Dopo molti tentativi, l'asta finì per mettersi dritta. Il Palo della Libertà. Un tronco di betulla, pulito e levigato alla buona. Un groviglio di corda. Un rettangolo di stoffa rossa tagliato da una coperta. La bandiera del Congresso continentale. 1775, America del Nord. Un nuovo mondo dove la  convivenza multiculturale, il meticciato creato negli ultimi decenni da Sir...
Il cacciatore stava camminando nel pianoro al limitare del bosco, non troppo distante dal fiume il cui rumore si sentiva distintamente. La neve era dura e qua e là spuntavano chiazze di erba ingiallita. Il bosco era completamente costituito da pini e abeti sempreverdi che formavano un'unica macchia verde. America del Nord, 1755. Le nazioni degli Algonchini e degli Irochesi, composte da differenti tribù e clan, vivono uno scontro perenne....
Fu nel 1605 che Joseph Hall, lo scrittore satirico e futuro vescovo, fece la sua prima visita nelle Fiandre. “Quante chiese diroccate vedemmo lungo il cammino, nulla più che informi macerie a ricordare al viandante che quelli erano stati luoghi di devozione e di odio. Oh, le miserevoli impronte della guerra!... Ma (cosa degna di meraviglia) le chiese crollano e i collegi de’ Gesuiti sorgono ovunque. Il medioevo è lontano,...