Home Libri Età contemporanea

Età contemporanea

All'interno della categoria tutti i romanzi ambientati tra la rivoluzione francese (1789 d.C.) e il 1950.

Quando stesi il rapporto iniziale, seduto al mio scrittoio alle Tombe, cominciai così: la sera del 21 agosto 1845 una delle bambine si dava alla fuga. Di tutte le sordide tribolazioni che un poliziotto di New York deve affrontare, potrebbe stupire che la più detestabile sia per me il lavoro d'ufficio. Ma cosi è. Anche solo il pensiero dei fascicoli da riempire mi fa accapponare la pelle. New York, 1845....
A Jalta il paesaggio toglieva il fiato, soprattutto in primavera. I fiori accompagnavano le colline scoscese fino al lungomare ornato di palme e, appena oltre, l'acqua increspata rifletteva e corrugava il cielo. Il nucleo più antico del paese era in legno, con vicoli stretti e case aggrappate l'una all'altra. Intorno, in lontananza, lungo i pendii scoscesi, densi di oleandri e melograni in fiore, si adagiavano ville sfarzose e ricercate. Agli...
La notte in cui U.G. conobbe la Vergine Maria, la vacca Rosina aveva appena figliato. E questo probabilmente gli salvò la vita. Era nudo, inchiodato a terra da paletti accuminati di legno che gli trapassavano le mani e i piedi. La terra era secca e screpolata, come una risaia appena asciugata dal sole. Argilla grigia, dura come il ferro, come quella in cui suo padre si ammazzava di lavoro...
Berlino, novembre 1932. Le gambe della Dietrich erano bacchette magiche: sottili strumenti ipnotici di stregoneria che incantavano milioni di uomini. Purtroppo, Willi poteva solo immaginare il loro fascino sotto il tailleur pantalone da uomo che lei indossava quel pomeriggio da Fritz. Annoiato a morte dalle profezie sugli scenari politici che, in quei giorni, finivano di prepotenza in tutte le conversazioni, dovette sforzarsi di tenere gli occhi aperti. Per sua fortuna,...
Il virginiano. Ci sono argomenti che attirano l'attenzione del pubblico in modo singolare. Nel nostro paese le storie di persone rapite lungo la frontiera, di pionieri del West fatti prigionieri dagli indiani, hanno sempre esercitato un fascino particolare. Fin dall'epoca dei primi coloni, i racconti di coloro che sono sopravvissuti a questi strazianti cimenti sono sempre stati tra i testi più popolari della nostra produzione letteraria, come potrebbe facilmente confermare...
L'aspetto della collina di San Carlo dipende principalmente dall'ora della giornata. Di mattina, il sole si alza alle spalle del colle; e poichè il castello è stato costruito un pò sotto la sommità, i suoi raggi diretti non arrivano a penetrare nelle finestre delle camere dove riposano il settimo barone di Roccapendente, i suoi familiari e i suoi ( solitamente molti) ospiti, che così possono tranquillamente dormire fino a...