Corinto, 342 a.C. Secondo anno della CVIII Olimpiade L’uomo arrivò poco dopo il tramondo quando le ombre cominciavano ad allungarsi sulla città e sul porto. Avanzava a passo svelto portando a tracolla una bisaccia, e si volgeva intorno di tanto in tanto con una certa aria apprensiva. Si fermò nei pressi di un’edicola di Persefone, e il lume che ardeva davanti all’immagine della dea ne rivelò l’aspetto. Sicilia, IV secolo a.C. L’Isola...
Olympias aveva voluto recarsi al santuario di Dodona per una strana ispirazione, per un presagio che l'aveva visitata nel sonno mentre dormiva accanto al marito, a Filippo,re dei macedoni, pieno di vino e di cibo. Aveva sognato che un serpente strisciava lentamente lungo il corridoio e poi entrava silenzioso nella camera da letto. Macedonia, IV secolo a.C. Olympias, moglie del re macedone Filippo, da alla luce il suo primo figlio, Alessandro....