Home Libri Antichità

Antichità

All'interno della categoria tutti i romanzi ambientati dalla scoperta della scrittura alla caduta dell'Impero romano d'Occidente (476 d.C.)

La bambina nuda corse fuori della capanna ricoperta di pelli verso la spiaggia sassosa dove il piccolo fiume formava un'ansa. Non le venne in mente di girarsi a guardare. Nella sua esperienza nulla le dava motivo di dubitare che il riparo e coloro che vi si trovavano non sarebbero stati lì al suo ritorno.Entrò nell'acqua sollevando spruzzi; sentì i sassi e la sabbia scivolarle via sotto i piedi quando...
Mentre il crepuscolo calava sul porto, il comandante della coorte s'affacciò dalla scogliera per scrutare il fiume. Una bruma leggera ricopriva l'Eufrate, espandendosi oltre le sue sponde e risalendo alta fin sopra le cime degli alberi che le costeggiavano: faceva pensare al ventre liscio di un serpente che striscia sinuoso attraverso il territorio. Quell'immagine fece rizzare i capelli sulla nuca del centurione Castore, che si strinse il manto intorno...
Agosto volgeva al termine. Esauriti i festeggiamenti e gli esorcismi dei Volcanalia, l’opulenta estate romana declinava senza fretta verso l’abbraccio dell’autunno ormai non lontano, ma regalava ancora ai superbi quiriti giornate torride e abbaglianti, senza concedere loro nemmeno il sollievo dell’impertinente brezza che, per solito, spirava da ponente sulla città verso il tramonto. I centurioni Marco Damazio e Gaio Terenzio vengono convocati dal prefetto del pretorio, Sesto Afranio Burro, insieme...
L'intendente sapeva che la luce non avrebbe svegliato Pompeo, anche se teneva il lume a cinque fiamme abbastanza in alto da illuminare i due corpi sdraiati sul letto. Solo sua moglie sarebbe stata in grado di farlo. Lei si mosse, aggrottò la fronte, voltò la testa dall'altra parte nel tentativo di continuare a dormire, ma l'ampia casa mormorava oltre la porta aperta, e l'intendente la stava chiamando. "Domina! Domina!" Il terzo...
Olympias aveva voluto recarsi al santuario di Dodona per una strana ispirazione, per un presagio che l'aveva visitata nel sonno mentre dormiva accanto al marito, a Filippo,re dei macedoni, pieno di vino e di cibo. Aveva sognato che un serpente strisciava lentamente lungo il corridoio e poi entrava silenzioso nella camera da letto. Macedonia, IV secolo a.C. Olympias, moglie del re macedone Filippo, da alla luce il suo primo figlio, Alessandro....
Britannia, IV secolo. Nelle profondità di un lago si nasconde il magico metallo che diventerà la spada di Artù. Il primo capitolo della saga de "Le cronache di Camelot". Gaio Publio Varro, veterano delle legioni africane, al termine di una lunga carriera militare torna nella sua terra natale, la Britannia. E' l'anno del signore 369 quando a seguito di una grave ferita, costretto a lasciare l'esercito, decide di riprendere l'attività che fu dei...