Home Libri Antichità

Antichità

All'interno della categoria tutti i romanzi ambientati dalla scoperta della scrittura alla caduta dell'Impero romano d'Occidente (476 d.C.)

Anno 959 ab Urbe Condita, primavera (206 d.C.).  Vario Avito Bassiano cominciò la sua esistenza cosciente nel momento in cui ebbe la visione di uomo che bruciava sorridendo. Era da poco entrato nel terzo anno di vita. Curioso e vivacissimo, chiacchierava incessantemente in un suo idioma infantile mescolando parole in siriano, greco, latino e altre che inventava sotto lo stimolo di svariate emozioni, per la delizia delle sue madri. Vario Avito...
Due giorni prima dell'investitura di Marco Tullio Cicerone a console di Roma, il corpo di un ragazzino venne tratto dalle acque del Tevere vicino al punto in cui era ormeggiata la flotta da guerra repubblicana. In altre circostanze una simile scoperta, per quanto tragica, non avrebbe attirato l'attenzione di un console designato. Alla vigilia del suo consolato l'oratore e uomo politico Marco Tullio Cicerone assiste a una scena raccapricciante, il corpo...
Corinto, 342 a.C. Secondo anno della CVIII Olimpiade L’uomo arrivò poco dopo il tramondo quando le ombre cominciavano ad allungarsi sulla città e sul porto. Avanzava a passo svelto portando a tracolla una bisaccia, e si volgeva intorno di tanto in tanto con una certa aria apprensiva. Si fermò nei pressi di un’edicola di Persefone, e il lume che ardeva davanti all’immagine della dea ne rivelò l’aspetto. Sicilia, IV secolo a.C. L’Isola...
"Terra, terra; laggiù c'è la terra". Il grido, possente e disperato ad un tempo, venne nettamente udito da coloro che erano sulla nave: marinai, mercanti, viaggiatori non meglio definibili, ed anche dal vecchio Leonida che non esultò più di tanto; qualche istante dopo il fragore del tuono per un lungo attimo sovrastò la voce del marinaio. La nave era in piena tempesta: si era sul finire della notte prossima...
Il ruggito della folla si intromise nei pensieri di Giulio Varro, distraendolo dall'opera di storia che da anni moriva dalla voglia di affidare alla carta. Nella distesa sabbiosa dell'anfiteatro di Antiochia che si apriva ai suoi piedi, prigionieri di guerra ebrei venivano aizzati l'uno contro l'altro, a coppie di due, uno armato e l'altro disarmato. 71 d.C, Antiochia Il questore Giulio Varro viene chiamato da Gneo Collega, governatore  della provincia di...
Britannia, IV secolo. Nelle profondità di un lago si nasconde il magico metallo che diventerà la spada di Artù. Il primo capitolo della saga de "Le cronache di Camelot". Gaio Publio Varro, veterano delle legioni africane, al termine di una lunga carriera militare torna nella sua terra natale, la Britannia. E' l'anno del signore 369 quando a seguito di una grave ferita, costretto a lasciare l'esercito, decide di riprendere l'attività che fu dei...