Marco Salvador, scrittore e saggista, è autore di quattro romanzi storici. I primi tre ambientati durante il dominio longobardo e il quarto, La palude degli eroi. Quali sono state le maggiori difficoltà nello scrivere i romanzi ambientati nel VII secolo, durante la dominazione longobarda? A dire il vero, molto poche. Erano vent’anni che studiavo i longobardi, partendo da ciò che era rimasto di loro nelle consuetudini giuridiche, nel diritto feudale e...
Carlo Grande, scrittore, giornalista de La Stampa e direttore di Italia Nostra, è l'autore di due romanzi storici, La via dei Lupi e La cavalcata selvaggia. Sono veramente contento perchè ha avuto il tempo e la voglia di rispondere ad alcune domande. Ogni opera nasce da una idea, dalla voglia di raccontare una storia, quali sono stati gli elementi che l'hanno portata a scrivere "La via dei lupi" e "la cavalcata selvaggia"? Perché sono due gran belle storie, prima di tutto, che hanno molta poesia e forza etica e anche il pregio di essere vere. Ho amato Francesco di Bardonecchia, una specie di Braveheart del Trecento, che dopo aver combattuto, dopo aver capeggiato una rivolta ed essere evaso due volte da tenebrose fortezze si rifugia nei boschi, lasciandosi pervadere dalla natura, trovando (anche se il finale è drammatico) la pace.
Valeria Montaldi, giornalista, da alcuni anni è una delle più brave e lette autrici di romanzi storici d'Italia. Tra le sue opere, in ordine cronologico, Il Mercante di Lana, Il Signore del Falco, il Monaco Inglese, e per ultimo il Manoscritto dell'Imperatore. Ci può raccontare cosa l'ha portata a scrivere i quattro romanzi finora usciti per i tipi di Piemme e Rizzoli? Ho cominciato per gioco, dopo molti anni dedicati al...
Tra i più prolifici romanzieri degli ultimi anni, Franco Forte è uno scrittore Mondadori con un passato anche presso Editrice Nord, Tropea, Mursia e altri editori, di cui è stato anche consulente editoriale. È inoltre giornalista professionista, consulente e autore di fiction televisive, sceneggiatore, traduttore e direttore editoriale della casa editrice Delos Books. Direttore responsabile di alcune riviste di prestigio, come lo storico magazine di fantascienza "Robot", la "Writers Magazine Italia" e la "Romance Magazine", è anche direttore e coordinatore del Delos Network, il circuito di testate giornalistiche online a cui fanno capo alcuni siti leader nel mondo della letteratura e del cinema di genere, come FantasyMagazine.it, ThrillerMagazine.it, HorrorMagazine.it, SherlockMagazine.it. Tiene corsi di scrittura presso il Laboratorio di scrittura creativa di Delos Books, a Milano. Dal 1° luglio 2011 è il Direttore Editoriale delle collane da edicola Mondadori, ovvero i Gialli Mondadori, Urania e Segretissimo. Negli scorsi giorni è iniziata la distribuzione del suo ultimo romanzo, Il segno dell’untore. Ci racconta la genesi del libro? Studio la storia della mia città, Milano, da oltre 25 anni, al punto da averne parlato in diversi racconti e in un romanzo, “I bastioni del coraggio”, uscito nel 2011 per Mondadori. Durante le mie ricerche, però, mi sono imbattuto in una categoria di personaggi davvero formidabili, originali (nessuno ne ha mai scritto, che io sappia) e potenzialmente in grado di dare vita a un protagonista di grande effetto, da riproporre in una serie di romanzi che ne raccontino le avventure. Mi riferisco ai notai criminali,
Andrea Frediani vive e lavora a Roma, dove è nato nel 1963. Laureato in Storia medievale, pubblicista, è stato collaboratore di numerose riviste di carattere storico, tra cui «Storia e Dossier», «Medioevo» e «Focus Storia». Saggista, ha scritto tra l’altro: “Il sacco di Roma”, “Costantinopoli, l’ultimo assedio e Attila”. Con la Newton Compton ha pubblicato “Gli assedi di Roma”, vincitore nel 1998 del premio «Orient Express» quale miglior opera...
Mauro Marcialis, romano d’origine, abita a Reggio Emilia dal 1994 dove svolge la professione di ispettore della GdF. Da ormai sette anni è uno degli autori più interessanti e originali del panorama italiano. Ha scritto, tra l’altro, la Strada della violenza, Io & Davide, Dove tutto brucia. Dal 2010 ha iniziato ad affrontare la scrittura di opere di narrativa storica, Spartaco il gladiatore e Il sigillo dei Borgia.   Partiamo da...